martedì 11 ottobre 2005

Vita di campagna

Quando ho costruito lo chalet pensavo che l'avrei utilizzato solo in estate per sfuggire al rumore ed ai problemi di parcheggio, invece mi sono reso conto che mi ci trovo talmente bene che prevedo dormirò qua almeno per il periodo della raccolta delle olive. Il legno è un ottimo isolante e con un piccolo termoventilatore il problema del riscaldamento serale è risolto: dopo un quarto d'ora devo spegnerlo per il caldo. Al mattino poi il sole che entra dalle finestre scalda subito.



Il banano si è ripreso dalla grandinata ed ha fatto altre foglie nuove, soprattutto uno di quelli germogliati dalla radice sta' quasi raggiungendo quello principale.



Le rose piantate a primavera ed acquistate dalla Meilland hanno ripreso a vegetare con robusti rami e fiori: qui le due varietà Papà Meilland (più scura) e Botero.

Non ho volutamente portato qui la TV, tanto la guardavo già poco prima... mi basta il PC e il web, oltre alla blogosfera mi piace divertirmi con Google.maps, vedendo il mondo dall'alto.

Nessun commento:

Posta un commento

 
Template by Blografando || Distribuito da Adelebox