lunedì 26 maggio 2008

Il giglio azteco



E' la Sprekelia formosissima, una pianta difficile da far fiorire, per questo poco conosciuta. Vuole sole e nutrimento, ma ne vale la pena





Per fortuna ha una discreta durata nonostante le piogge di questi giorni.

martedì 20 maggio 2008

Orto e siepe Guava fragola

Pioggia e caldo, finalmente ho trapiantato le piantine di pomodoro preparate in serra, per ora una cinquantina di piante di sette varietà diverse, anche come colore. Anche per i meloni è un anno sperimentale, ho ricevuto semi in scambio di alcune vecchie varietà francesi ed una portoghese, a polpa bianca.

Tanta fatica a fare muri e scalette, spostare terra e togliere pietre, ma i risultati iniziano a vedersi: un orto terrazzato tra la macchia mediterranea.



Vicino al muro i banani Chini Champa stanno facendo nuove foglie, fave e cipolle sono quasi da raccogliere.



Ora è quasi finita anche la fascia sotto dove ho già messo delle piante tropicali al riparo del muro, devo solo mettere altra terra e levare pietre...

Visto che le pietre non mancano abbiamo fatto anche questo muretto lungo il sentiero che va' verso l'orto. Ho piantato una siepe di Guava fragola, sono piantine che ho fatto da seme che probabilmente fruttificheranno già in settembre.

sabato 17 maggio 2008

Ancora Rose...

Ancora qualche rosa, tra le mie preferite:




Philip Noiret, un ibrido di tea dal fiore molto compatto e ben formato, il colore poi è una meraviglia.



Dinasty, una floribunda dal fiore esternamente bianco e l'interno rosa molto delicato, una combinazione di colori rara. Molto rifiorente.

E' una buona annata per le rose, fogliame molto sano, senza oidio e sopratutto niente afidi, grazie ai numerosi insetti predatori, coccinelle in maggioranza ma non solo. Non ho mai utilizzato insetticidi, in natura senza gli interventi umani c'è sempre un grande equilibrio tra insetti nocivi e loro predatori. Poi una buona concimazione organica rende le piante più resistenti alle malattie fungine, e a me, grazie alle caprette, il concime organico non manca...

Come cantava De Andrè " dal letame nascono i fior...".

sabato 10 maggio 2008

Tre anni fa' lo chalet iniziava

Esattamente tre anni fa' mi scaricavano Il materiale per costruirmi lo chalet che sognavo da tempo, forse da sempre.

Avevo fatto disegni, misurato lo spazio disponibile, progetti che però restavano tali per mancanza di tempo. Poi la pensione, con l'inizio dei lavori per sistemare il terreno, rifare i muri crollati, ed infine è scattata la molla... un amico mi parla di una casetta da giardino della Pilcher, in vendita promozionale in un centro di bricolage locale.

Non era il bungalow con verandina e sedia a dondolo che era nei miei progetti, ma pur sempre un inizio per realizzare il sogno di svegliarmi al mattino tra quattro pareti di legno e con un tetto di travetti e tavole.

La costruzione è stata semplice e veloce, un gioco ad incastro senza quasi guardare lo schema di montaggio. Ovviamente avevo già previsto lo spazio per un necessario ampliamento, un bagno comodo con doccia e sanitari, utilizzando le stesse tavole ad incastro che mi sono state fornite dalla ditta costruttrice.

Vista la qualità ed il prezzo favorevole, ho anche acquistato la panchina in stile ed i tre tavoloni con panche che utilizzo quando ho qualche ospite...

Poi ho completato l'ambientazione, agave e cespugli di strelitzie c'erano già da anni, piantine piccole che sono cresciute assieme a me, le strelitzie poi le avevo fatte da seme. Ho aggiunto le rose a cespuglio ed infine i banani e gli hedychium per creare un po' di tropici tra gli ulivi.





Ed ora altri progetti... chi si ferma è perduto!

martedì 6 maggio 2008

Banani Helen's


I banani Helen's hanno superato senza problemi l'inverno, ora stanno mettendo le nuove foglie. Il colore della parte inferiore nelle piante più giovani è di un bel colore vinoso, poi diventerà verde scuro.





Questa varietà è originaria delle zone montuose dell'India ed ha dimostrato di essere più resistente al freddo del banano comune (a sinistra nella foto). Le due piante più grosse, piantate all'inizio della scorsa estate, dovrebbero fruttificare.

Ho nuovamente fotografato il mesembriantemo rosso, in piena fioritura:

 
Template by Blografando || Distribuito da Adelebox