lunedì 12 gennaio 2004

SENZA NOME



Giovedì scorso, mentre ero a Barcaggio a guardare i cormorani in pesca davanti al porticciolo, ho ricevuto una telefonata da uno degli amici “compagni di merende” che curano le caprette in mia assenza: una delle caprette giovani aveva partorito, un solo capretto come normalmente capita alle primipare. Però non mi aveva saputo spiegare bene chi era la madre e il sesso del piccolo, mi ha solo detto di aver messo la puerpera e il capretto nel recinto maternità come facciamo abitualmente.
la mamma Pina
La mamma Pina
Ieri mattina sono subito andato nel terreno e ho avuto la gradita sorpresa di vedere che la capretta che aveva partorito era Pina, figlia della mia preferita Briciola, nata nell'aprile scorso (vedi post 12-08-03). A dir il vero quando è venuta a trovarmi Flor Maqrollilgabbiere avevamo già notato che la capretta e la sorellina erano incinte, ma pensavo ci volesse ancora tempo... Il capretto nato è ... una femminuccia, di colori simili alla madre.
la nuova nata
La nuova capretta
Il totale delle femmine quindi sale a 11, mentre i maschi restano 4 con a capo Pippo e per ultimo Gigi, il più furbetto. Oggi il tempo era discreto, leggermente più nuvolo di ieri ma la temperatura è decisamente mite, 16°. Le giornate si allungano, i mandorli iniziano a gonfiare le gemme a fiore, ci sarà ancora freddo in questo mese e a febbraio, però l'inverno è in discesa...intanto le caprette si nutrono di asparagi selvatici, una volta li raccoglievo io, sono squisiti, ora mi precedono loro, hanno un fiuto...
A proposito, come la chiamiamo la nuova capretta?? si accettano proposte ... serie, niente Arrostina, Spiedina ecc.

Nessun commento:

Posta un commento

 
Template by Blografando || Distribuito da Adelebox