lunedì 18 agosto 2003

LA PANCHINA

E' normale per un pensionato sedersi su una panchina, io però non sono un pensionato normale, per ora nessuno mi paga la pensione ... mi sono autopensionato, mi sono rotto di alzarmi tutte le mattine per fare 50 km. in auto e altrettanti alla sera per tornare a casa, dopotutto sono 37 anni che lavoro, nonostante la spondilite!
Anche la panchina non è una panchina normale, anzi sono due, simili e diverse, a 200 km. l'una dall'altra, che si guardano, una è rivolta a sud, l'altra a nord, entrambe però hanno davanti il mare e un'isola a circa un miglio, la Gallinara e la Giraglia.
Una panchina è nel mio terreno, il mio sito "reale", sotto un'oliva taggiasca centenaria i cui rami ricadono ad ombrello (evito di potarla per l'ombra che fa')... davanti un giuggiolo, un melograno e qualche ramo di vite, poi solo mare, da capo Mele a capo Noli con nel centro l'isola Gallinara.
Isola Gallinara
E' una vecchia panchina, in rete metallica una volta plastificata, ora arrugginita in parte, non ricordo come sia arrivata qui... L'altra invece è a Barcaggio, sulla punta di capo Corso, fuori della casa che affitto da anni; è in serpentino verde, la stessa pietra dell'isola che ho lì davanti, la Giraglia... ci passo circa un mese all'anno, in due o tre riprese; quando non sono in mare a traina o in cucina a cucinare il pesce, mi ci siedo a guardare i traghetti che passano o i cormorani che pescano fuori del porticciolo.
Alla notte, dopo l'una, si spengono tutti i lampioni del paese e allora è uno spettacolo guardare le stelle, col naso per aria a cercare Andromeda o le Pleiadi, con accanto il bicchiere e una bottiglia di rosè corso ghiacciato... vedere le luci lampeggianti di un aereo di linea o quella fissa di un satellite che attraversa la volta celeste, il bagliore effimero di una stella cadente.
Vedere la Via Lattea, la nostra galassia, con miliardi di stelle, la vaga luminosità di Andromeda, la galassia più vicina con altrettante stelle, sapere che esistono miliardi di altre galassie... la nostra Terra è proprio un granello di sabbia nel Sahara dell'universo! Chissà se ci pensano i nostri politici o le stars di cinema e televisione...
Scusate tanto, è ferragosto e il mio 59° compleanno... ho bevuto troppo rosè ghiacciato!!

Nessun commento:

Posta un commento

 
Template by Blografando || Distribuito da Adelebox