lunedì 25 agosto 2003

PIPPO

I capretti di pochi mesi sono sempre belli e fanno tenerezza, le femminucce normalmente conservano una loro bellezza, tranne ovviamente eccezioni, i maschietti invece nel crescere perdono, almeno dal nostro punto di vista "umano", quel loro fascino...
I tratti si fanno più spigolosi, il mantello bianco diventa giallastro o sporco sul muso, l'odore poi non è certo Chanel n.5, almeno per le nostre narici! Però Pippo è un'eccezione, secondo mia moglie è il George Clooney dei capri (quello di no Martini, no Party... per capirci). Quando è arrivato da me aveva circa un mese, l'ho acquistato assieme alla madre e ad altre caprette ad aprile 2000; si era subito conquistato le simpatie di mia moglie perchè si arrampicava sul bordo del muretto contro la rete del recinto ed attendeva pazientemente i bocconcini di pane secco.
Pippo
Ora, dopo tre anni, ha sviluppato un bel paio di corna, è un pò tozzo ma muscoloso, di indole molto tranquilla con gli "umani" ma litigiosa e dominante con gli altri maschi adulti, che tiene alla larga dal suo harem con cariche a testa bassa; un giorno un gatto passava appena fuori dal recinto, mentre le caprette lo guardavano sospettose con le orecchie diritte, lui è partito in picchiata come un caccia bombardiere, si è scagliato contro il malcapitato felino che non è stato ridotto a polpetta solo grazie alla robusta rete del recinto che ha assorbito l'urto delle corna... Il povero gatto, che non aveva certo intenzioni bellicose, è schizzato via come un razzo e non l'ho più visto nei dintorni... brutta gente, avrà pensato, gran brutta gente!

Nessun commento:

Posta un commento

 
Template by Blografando || Distribuito da Adelebox