giovedì 21 agosto 2003

LINDO

Lindo
Nel post di sabato 02 agosto ho parlato dei due capretti tzigani (così chiamati dall'amico Petre, rumeno) e della loro vivacità, come avevo anticipato li ho fatti andare con la madre assieme a tutti gli altri, non essendoci più il rischio che qualche volpe li portasse via, come può succedere con capretti troppo giovani, inoltre mi serviva il recinto maternità per un'altra capretta che dovrebbe partorire a breve.
Mentre il più grande dei due, Gigi (vedi foto sul post 02/08/03 ) segue la madre, il più piccolo, che mia moglie ha chiamato Lindo perchè tutto bianco, entra attraverso le maglie della rete nel recinto maternità, rischiando le cornate della capretta incinta, ed esce poi nella zona interdetta alle caprette perchè coltivata, passando a stento attraverso una maglia della rete..
La testa e le zampe anteriori passano agevolmente, il pancino e le zampe posteriori un po' meno... senza fermarsi a rosicchiare fiori o verdure, viene direttamente dove sono seduto a pranzare e mi salta sulle ginocchia senza che io me l'aspetti... sa che un panino sul tavolo c'è sempre,  io lo taglio a pezzetti e lui mangia, ritto sulle zampe posteriori sinchè non è sazio, mentre madre e fratello belano oltre la rete! Appena ha il pancino pieno, si mette a belare come un disperato e corre dalla madre, passando per un'altra maglia della rete.
Tutto questo sempre quando siamo seduti al tavolo a pranzare oppure prendiamo un caffè a metà pomeriggio... sembra proprio che aspetti di vedermi seduto... voglio  vedere cosa si inventerà quando sarà troppo grande per passare attraverso la rete!

Nessun commento:

Posta un commento

 
Template by Blografando || Distribuito da Adelebox